Wild Atlantic Way

Dalla punta di Malin Head, spazzata dai venti nella contea di Donegal, alla bellezza rigenerante della cittadina di Kinsale nella contea di Cork, l’ovest dell’Irlanda ti lascerà a bocca aperta con i suoi paesaggi epici e ti conquisterà con i suoi momenti di pace. Questo posto ha ispirato sognatori e girovaghi, poeti e pittori con un paesaggio impreziosito da muretti a secco, cottage dal tetto di paglia, montagne imperiose e spiagge deserte.

 

Parti, esplora e assapora un’avventura lungo strade meno battute al limite estremo d’Europa.

L’IRLANDA SELVAGGIA

Con oltre 2500 km di strade segnate, la Wild Atlantic Way è uno dei migliori itinerari per scoprire l’Irlanda più selvaggia. Il percorso epico parte dalla contea di Cork alla contea di Donegal. Dalla piccola città costiera di Kinsale, la strada vi condurrà nella contea settentrionale del Donegal, dove le tradizioni celtiche affondano le loro radici in una terra da paesaggi drammatici.

 

Lungo il percorso troverete più di 50 spiagge bandiera blu, 20 percorsi interni e oltre 500 eventi e festival che vi permetteranno di immergervi nella cultura irlandese. Lungo la strada avretela possibilità di praticare whale watching, kayak ed altri sport acquatici, oltre a trekking e passeggiate alla scoperta di castelli e scogliere.

4 MODI PER PERCORRERE LA WILD ATLANTIC WAY

Con i suoi 2.500 km, dalla penisola di Inishowen nella contea di Donegal a Kinsale nella contea di Cork, la Wild Atlantic Way è la strada costiera tracciata più lunga al mondo. È divisa in sei zone, ognuna con un carattere diverso, così troverai sempre un motivo per esplorare questa magnifica costa.

Come percorrerla?

  • Auto
  • A piedi
  • In bici
  • In acqua