I COMUNI IN FRANCIA

Clicca sulla mappa interattiva per selezionare la regione di tuo interesse e scoprire l’elenco di tutti i suoi comuni.

bandiera_francia

I comuni moderni in Francia furono creati con la Rivoluzione Francese, al fine di uniformare il territorio, allora diviso in differenti tipi di circoscrizione, quando furono create anche altre suddivisioni amministrative come dipartimenti, arrondissement e cantoni.

Il termine di “comune”, nel senso contemporaneo di amministrazione del territorio, è stabilito dal decreto della Convenzione Nazionale del 31 ottobre 1793, stabilendo che tutte le denominazioni di città, borgo o villaggio fossero soppresse e sostituite da quella di comune. I componenti del consiglio municipale venivano eletti a suffragio censitario. Il sindaco era nominato dal governo centrale per i comuni più popolosi, dal prefetto per gli altri.

Malgrado le differenze di popolazione e di superficie tra i comuni francesi sono tutti caratterizzati dalla stessa struttura amministrativa e hanno tutti le stesse competenze legali, fanno eccezione Parigi e, parzialmente, Lione e Marsiglia. L’immensa maggioranza dei comuni francesi (il 90%) conta meno di 2000 abitanti.